Atlante della contrattazione collettiva. La geografia dei mercati del lavoro nel prisma della rappresentanza e dei sistemi di relazioni industriali

Autore: Emmanuele Massagli, Francesco Nespoli, Giorgio Impellizzieri, Giovanni Piglialarmi, Ilaria Armaroli, Michele Dalla Sega, Michele Tiraboschi

Anno: 2023

ISBN: 979-12-80922-19-9

https://moodle.adaptland.it/pluginfile.php/78599/mod_resource/content/0/2023_aavv_atlante_contrattazione.pdf

Vuoi ricevere in omaggio questo libro? Partecipa al corso di formazione ADAPT: Corso sincrono-asincrono ADAPT: Scrivere i contratti di lavoro dopo il decreto trasparenza e il decreto lavoro

30,00

Esaurito

Il volume è una guida ragionata dei principali sistemi di relazioni industriali e sindacali in Italia. L’obiettivo è quello di mostrare l’intreccio tra economico, giuridico e sociale, che si realizza per il tramite delle relazioni della contrattazione collettiva e degli attori della rappresentanza del lavoro e dell’impresa. L’opera è composta da una prima parte contenente lo strumentario e le nozioni fondamentali per introdursi alla materia del diritto delle relazioni industriali; una seconda parte che si ripropone, da un lato, di individuare i contratti collettivi più applicati nel mercato del lavoro italiano e, dall’altro lato, di mostrare come i sistemi di relazioni industriali concorrano alla definizione e articolazione dei diversi settori economici. Le parti III e IV dell’Atlante, infine, procedono con la identificazione, a partire proprio dai soggetti firmatari dei contratti collettivi precedentemente individuati, dei principali attori della rappresentanza del lavoro e dell’impresa. Il testo è rivolto a studenti universitari e agli studiosi in generale delle relazioni industriali nonché ai professionisti e agli operatori delle associazioni sindacali e datoriali.