Progettare per modernizzare. La legge Biagi 20 anni dopo

Autore: Emmanuele Massagli, Silvia Spattini

Anno: 2022

ISBN: 979-12-80922-08-3

http://www.adaptuniversitypress.it/wp-content/uploads/woocommerce_uploads/2023/02/2022_massagli_spattini_progettare_per_modernizzare-ujc9qd.pdf

15,00

17 disponibili

Sono trascorsi ormai vent’anni dall’approvazione della legge Biagi (legge 14 febbraio 2003, n. 30) e da uno dei suoi principali decreti attuativi (decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276). Questo anniversario è l’occasione per documentare genesi ed evoluzione di quel progetto di modernizzazione del mercato del lavoro, riflettere sull’impianto e la filosofia, verificarne l’attuazione e ciò che della legge sopravvive, fino a valutarne, se possibile, la portata e l’attualità in un contesto sociale ed economico che ha elementi di continuità, ma che vive anche nuove trasformazioni. Per questo, come ADAPT, abbiamo deciso di realizzare la presente pubblicazione concependola come una iniziativa editoriale volta alla ricostruzione essenziale dei principali istituti, delle finalità della loro introduzione, della loro disciplina e vigenza, con l’obiettivo di compiere una valutazione complessiva del raggiungimento degli obiettivi prefissati, senza evitare il confronto con le criticità emerse. Sono in particolare analizzati i capitoli centrali di quel percorso riformatore: il modello di organizzazione e disciplina del mercato del lavoro; le diverse tipologie di contratti di lavoro e la certificazione dei contratti; le esternalizzazioni
(appalto, distacco, somministrazione di lavoro), la riforma dei servizi ispettivi e delle attività di vigilanza, nonché, nel complesso, l’impatto sulla contrattazione collettiva e sul sistema di relazioni industriali. Unitamente a questo, si propone una riflessione di insieme sull’intervento nel tentativo di un bilancio culturale e progettuale.


Progettare per modernizzare. La legge Biagi 20 anni dopo

Autore: Emmanuele Massagli, Silvia Spattini

Anno: 2022

ISBN: 979-12-80922-08-3

http://www.adaptuniversitypress.it/wp-content/uploads/woocommerce_uploads/2023/02/2022_massagli_spattini_progettare_per_modernizzare-ujc9qd.pdf

15,00

17 disponibili

Sono trascorsi ormai vent’anni dall’approvazione della legge Biagi (legge 14 febbraio 2003, n. 30) e da uno dei suoi principali decreti attuativi (decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276). Questo anniversario è l’occasione per documentare genesi ed evoluzione di quel progetto di modernizzazione del mercato del lavoro, riflettere sull’impianto e la filosofia, verificarne l’attuazione e ciò che della legge sopravvive, fino a valutarne, se possibile, la portata e l’attualità in un contesto sociale ed economico che ha elementi di continuità, ma che vive anche nuove trasformazioni. Per questo, come ADAPT, abbiamo deciso di realizzare la presente pubblicazione concependola come una iniziativa editoriale volta alla ricostruzione essenziale dei principali istituti, delle finalità della loro introduzione, della loro disciplina e vigenza, con l’obiettivo di compiere una valutazione complessiva del raggiungimento degli obiettivi prefissati, senza evitare il confronto con le criticità emerse. Sono in particolare analizzati i capitoli centrali di quel percorso riformatore: il modello di organizzazione e disciplina del mercato del lavoro; le diverse tipologie di contratti di lavoro e la certificazione dei contratti; le esternalizzazioni
(appalto, distacco, somministrazione di lavoro), la riforma dei servizi ispettivi e delle attività di vigilanza, nonché, nel complesso, l’impatto sulla contrattazione collettiva e sul sistema di relazioni industriali. Unitamente a questo, si propone una riflessione di insieme sull’intervento nel tentativo di un bilancio culturale e progettuale.